26 ottobre 2012

Aleja Letterman #3 : Pier, il blogger puuuuurfect

Non dovrei. Non dovrei importunare la gente nei momenti meno opportuni, non dovrei. Eppure ecco che ad ora di pranzo Pier di Pier(ef)fect ( link ) si trova il mio messaggio con le domande. Roba che gli avrò fatto andare tutto di traverso.
Quindi salutatelo tutto, lui che sarà il mio testimone di nozze, ed è già il grande ammmmoreH assieme a Tredici , non che mio compagno di banco ideale.

Chi si beddu, amuri di l'arma me !

-          Prima domanda, che poi non è propriamente una domanda : parlami(ci) di te, del tuo blog e – se li sai – dei numeri vincenti del lotto di questa settimana.
-          Ciao sono Pier, ho 23 anni (shit! Fra meno di un mese), vengo dalla Sicilia. Il mio programma di riforme consiste in 3 punti: più capelli lucenti per  tutti, abolizione dello smalto sbeccato e un fermo no alla cellulite e ai siliconi.
Mi credo simpatico ma sono peggio di un gatto che si fa le unghia su una lavagna, mi credo bello ma mi scambiano per cicciolina post colluttazione col cavallo e se non mi lavo mi puzza l’ascella. Solo la destra, non so perché. Ma giuro che mi lavo. Votatemi!
Sciocchezzuole a parte, che dire? Sono uno studente qualsiasi con tutte le sue passioni, i suoi hobby e tante altre cose belle, che non sto qui a dire solo per non annoiarvi, mica perché non le conosco.
Il blog, nato a dicembre, doveva essere un’esposizione di queste passioni, ma si è trasformato, col tempo, esso stesso in una passione. Passione per la scrittura che non sapevo di avere. #aboliteilterminepassione Quindi son finito a scrivere di me, di quello che mi passa per la testa, di quello che mi colpisce, sia una frase, una notizia, un video. Molte sono sciocchezze, ma mi fa piacere strappare un sorriso. Diverte me in primis altrimenti non lo farei.
Ho parlato già troppo. Ma sono sempre aperto alle domande.
Ah e i numeri non ve li do.
Mi servono i soldi per la lipo alle ginocchia.

-          Qual è la chiave di ricerca più strana con cui sono arrivati al tuo blog ?
-          Oh gosh, non le guardo da un po’ ad essere sincero. Anzi mi hai ricordato che devo fare il nuovo post se c’è qualcosa di interessante. Un’anteprima potrebbe essere “Antonella clerici quanto botolino ti sei fatta?” Giuro scritto così. E lo chiedono a me. Va beh.

-          Spesso leggo i siparietti con tua sorella, il tuo rapporto con lei è solo come ce lo descrivi nel blog ?
-          Anche peggio. No, non voglio parlarne ( troppo ) male. Anzi quelli che riporto sul blog sono quasi sempre momenti scherzosi. In generale posso dire che siamo due personalità forti, e per certe cose diversi, con idee ben precise, che si ritrovano nella stessa casa e con una certa differenza ( 7 anni) di età. I battibecchi sorgono facilmente e sono spontanei, ed il resto è storia.

-          Dato che nel tuo blog parli anche di musica, chi sono i tuoi artisti preferiti, in assoluto ?
-          Io amo moltissimo la musica, quasi di ogni tipo, ed individuare chi preferisco non è semplice. Per fare un discorso generico posso dirti che quando ascolto un brano deve in primo luogo smuovermi qualcosa. Che sia un pianto alla Rita dalla Chiesa davanti ad un cane abbandonato o semplicemente farmi venire voglia di ballare ( e ce ne vuole),  devo sentire qualcosa che parta da dentro. Poi metto in moto il cervello ed inizio a cercare di capire il testo, a sentire com’è composta la melodia, e a ascoltare la voce, come canta, quali variazioni vocali fa l’artista. E il tutto deve essere bilanciato. Quando trovo questi tre elementi è possibile che siamo di fronte ad uno dei miei artisti preferiti, perché mi spingono ad andare oltre quella canzone e ad approfondire la loro discografia.
Molto spesso mi colpiscono le vocalist americane. Per farti dei nomi Christina Aguilera in assoluto su tutti, con tutti gli errori e la stronzaggine, Mariah Carey, Leona Lewis. Non disdegno Jessie J che meriterebbe più attenzioni. Poi qualcosa di più alternative come Ingrid Michaelson e i The Fray.

-          Quando andiamo a sculettare in palestra per diventare dei bellissimi sfascia famiglie ?
Ahahahah quando mi passa la sindrome del culo pesante.

26 commenti:

  1. è ILLEGALE lamentarsi poerché si compiono 23 anni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi lamento che ne compio diciassette D:

      Elimina
  2. Non ho mai visto cotanto amore fraterno come nel blog di Pier xD Si vogliono tanto tanto bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa venire voglia di chiedere una sorella alla mia mamma v.v

      Elimina
  3. A me fa morire la smorfietta che fa nella foto ( <3), e tutte le volte mi immagino che quando scrive i suoi post li conclude con quella smorfietta lì :3

    RispondiElimina
  4. ma io sono commosso :D grazie! non mi aspettavo tale tempestività!! *-* <3
    Pata mi lamentavo perchè ho scritto direttamente 23, quando ancora ci vuole un po'
    Ale, anche peggio xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io per te sono sempre velocissima *-*

      Elimina
  5. No, va be', i siliconi sono il male assoluto.

    RispondiElimina
  6. pure io voglio fare la liposuzione!! :)

    RispondiElimina
  7. Pier(ef)fect: un nome una garanzia :DDD
    Bellissima intervista, brava Aleja e bravo Pier...insomma...BRAVI!!!

    RispondiElimina
  8. del fatto che ti faccio delle avances però non ne parli in questa intervista :D

    RispondiElimina
  9. buhaha come Rita dalla Chiesa davanti ad un cane abbandonato...ti giuro lei non la sopportooooo! haha Grande Pier!
    Giulia

    RispondiElimina
  10. Non riesco a rispondere singolarmente, quindi ringrazio entrambe in coro :D

    RispondiElimina
  11. Ahahah forte, bravi ragazzi :-D

    RispondiElimina
  12. ahahaha! bella intervista! Pier come sempre mitico e complimenti a Aleja per le domande! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima e grazie per esserti unita al mio blog :)

      Elimina
  13. adoro pier! ha una dialettica fantastica!
    ottimo lavoro miss.letterman!

    RispondiElimina
  14. è un mito... non c'è che dire!

    RispondiElimina