7 settembre 2012

16 anni e una chiacchierata con la Gina

Ps, cento post ! Awwww. 

C'è una gif di stiles per ogni espressione !

Allora, l'idea di questo post mi è venuta in mente perchè mia madre mi dice sempre che ragiono con un uomo e che dovrei controllare più spesso che non mi cresca un pene durante la notte, cosa che, peraltro , non la scandalizzerebbe più di tanto. Quindi ho controllato e niente, mi sono messa a chiacchierare con la mia Gina.


Ciao Gina !
Ciao Aleja, ma che piacere sentirti, non mi mandi mai un messaggio o una chiamata !
Ma te ce l'hai Whatsapp ? 
Certo che ce l'ho, ho anche skype e Viber
E allora a fine intervista ci scambiamo i contatti Gina. Allora, dimmi , come stai ?
Ma sai com'è, non ho ancora cominciato a lavorare quindi non sento molto sulle spalle l'estate che è finita. Tutto sommato bene, dai. Ci sono Gine che lavorano a tempo pieno costantemente.
E per quanto tempo rimarrai ancora senza far nulla ?
Mah, voci di corridoio dicono prima del 2013 dovrei cominciare a vedere qualcosa, ma non si sa nulla. Si aspetta il boss perfetto, sai com'è.
Capisco, capisco. E dimmi, come occupi il tuo tempo ?
Beh, d'estate è più facile comunque avere qualcosa da fare, in un certo senso vedo più luce. Sto lavorando comunque ad uno spettacolo teatrale 
Ah si ? 
Certo, il regista sarà il pollice, è un tipo burbero, ma neanche io sono facile, do tanto filo da torcere.
Quindi posso supporre che il tuo rapporto con Alessandra sia ... difficile ?
Non sempre. Intendiamoci, è una cara ragazza, ma ci sono volte in cui la vorrei strozzare.
Del tipo ? La stampa deve saperlo.
Il primo esempio che mi viene in mente è quando vedo un ragazzo o una ragazza che mi fanno urlare "SESSO SESSO SESSO SESSO SESSO SESSO SESSO" e io sarei ben disposta a fare amicizia, ma mi sento dire che sono troppo piccola, che la botta e via sarei sprecata e quindi devo tornare nel mio angolino buio a contare i fili del jeans. 
Beh è effettivamente un problema molto comune, poi tu sei tanto carina ...
Ohhhh grazie. 
L'ultima domanda prima di andare via : c'è la possibilità che ti traspormi in un pene durante la notte o possiamo tranquillizzare Alessandra, la madre e i lettori ?
Chi vivrà vedrà.

Lo so, Lo so



12 commenti:

  1. hahahah facciamogli conoscere sprazzi a gina :-P

    RispondiElimina
  2. Sto male ahahahahahahahahahahah è l'intervista migliore che abbia mai letto ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopotutto fare la giornalista era una delle cose che avrei sempre voluto fare v.v

      Elimina
  3. o mio dio sto per morire ahahahahh sei fantastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio figlia mia, lossò :P

      Elimina
  4. dopo "intervista col vampiro", Intervista con la Gina XD beh belle conversazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Rice mi pulisce le scarpe xDDDDDD

      Elimina
  5. Mi sfugge il motivo per il quale non ero ancora capitato sul tuo blog. Sei... sei... cioè: ho riso! E la seconda foto, io la stampo e la uso per incartare i regali di Natale! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di far ridere i miei lettori :3
      ( Da morire, ho dei lettori , LOL )

      Elimina
  6. AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH no ma cioè.... AHAHAHAHAHAHA io ti amo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiacchiera anche tu con la tua Gina u-u

      Elimina