16 marzo 2013

Gli autisti SANNO.

Parto dicendo che i miei non ci hanno creduto. 
Dopotutto mica sanno di avere cresciuto un cavolfiore invece che una persona. 
Questa mattina ho preso l'autobus. Sta di fatto che passano un cinque autobus tra le sette e le sette e mezza e dunque hai grande possibilità di scelta.
Sta di fatto che essendomi svegliata tardi, sono scappata da casa salendo sul primo autobus che è capitato.
Tutto tranquillo. Strada giusta, incroci giusti, prima fermata giusta. Poi, stranamente, l'autobus gira, prendendo una strada che non avrebbe dovuto prendere. 
"Ehm ... ma questo porta al piazzale, vero ?"
"No, porta InCuloAlMondo, mica avrai sbagliato autobus"
"NOOO, SI FIGURI !"
Sprofondata nel mio sedile con il volto paonazzo mi lascio trasportare fino alla seconda fermata, lontana mille miglia da dove avrei dovuto essere. Sono le 7:55 e io sono ancora in giro. Sbianco.
"Mmmh senta, ma proprio al piazzale non ci passa neanche di striscio ?"
"Si, ma non prima delle 8:30"
"Merda"
"Come ?"
"No niente"
E vengo trasportata al deposito degli autobus. Sola. Io e l'autista che, se gli gira, potrebbe anche scannarmi con si fa con i maiali. Passano i minuti. L'autista scende dall'autobus e io mi rintano ancora di più. Quasi mi addormento, quando vengo svegliata e l'autista che mi guarda come si guardano i poveri che chiedono l'elemosina mi fa "Senti, ho parlato con l'autista di quella circolare, ha detto che ti da un passaggio lui senza farti pagare"
Sono già le 8:20 e io non sono ancora partita. Salgo sull'altro autobus. Vuoto anche questo. Se non muoio oggi non muoio più. Al piazzale, ci arrivo alle 8:45.



A casa, quando lo racconto a mia madre, lei mi guarda e mi dice
 "Dai Ale, lo so che eri con Lui e stai inventando scuse, dai"
"Ma veramente ..."
"Perchè non vuoi dirmi la verità eh ? Non ci siamo sempre detto tutto eh ? COSA HAI FATTO ?"
"Ma veramente ..."
"NON TI FIDI PIU' DI ME !"
"Ma veramente ..."


18 commenti:

  1. ahahah oddio xD sembra mia madre che ogni tanto si convince che fumo
    "hai fumato, sento l'odore"
    ma che...?????

    RispondiElimina
  2. Oh no! Tremendo quando si sbaglia pullman!!

    RispondiElimina
  3. Oddio succede sempre così! Che quando tu fai qualcosa di male NESSUNO TI SGAMA NEANCHE PER SBAGLIO!
    Ma quando invece sei più innocente della vergine maria TUTTI CHE VANNO A PENSARE ALLE PEGGIO COSE quando tu, effettivamente, non hai fatto NULLA se non quello che racconti xD La storia della mia vita!
    "Guarda mamma, ho fatto tardi perchè ero con un ragazzo..."
    "Dai che non ti crede nessuno. Eri a bere con gli amici eh?! AMMETTILO, AMMETTILO!"
    "Ma come!!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Lasciamo stare le mie esperienze con i pullman/autobus (qual è la differenza?) perché è meglio.

    RispondiElimina
  5. E' il mio peggior incubo... assieme allo sbagliare treno!

    RispondiElimina
  6. Ahahah, povera ragazza xD
    Anche a me gli autobus hanno sempre messo un'ansia cane!
    Paura di prender quello sbagliato, di beccare i controllori stronzi che ti bacchettano se il biglietto non è obliterato come si deve (che magari è colpa della macchinetta obliteratrice!), tutti che ti guardano quando sali e quando scendi come se tu fossi nuda!
    Non hanno mai fatto per me.
    Ma ho sempre dovuto sopportare tutto ciò per ben 6 anni di scuola.

    RispondiElimina
  7. Mai capitato di prendere pullman sbagliato, per fortuna :)
    Ma devi capirla la tua mamma...lei sa di Lui e allora trae delle conseguenze a volte errate, ma spesso giuste eheheh!!! ;)

    RispondiElimina
  8. Per me sbagliare autobus è un trauma ma credimi, è molto peggio quando si sbaglia treno (e ho fatto anche questo) xD

    RispondiElimina
  9. Fantastica!!!
    Delle volte dire la verità non serve a niente. Soprattutto se quelli a cui la diciamo hanno già deciso la loro verità! ;)

    RispondiElimina
  10. Ahahahahaha! Oltre il danno la beffa, insomma.

    RispondiElimina
  11. hahahahahahahaha poveretta! io sono perennemente in ritardo, qualche giorno capiterà anche a me, ne sono più che sicura...

    RispondiElimina
  12. Che brutta sensazione... A me era capitato di sbagliare treno, vestita da scimmia perché era carnevale, in pieno giorno e con tutti gli anziani che mi guardavano straniti. Che figure.

    RispondiElimina
  13. Hai trovato il primo autista gentile di tutto l'universo :D Beata te!

    RispondiElimina