7 marzo 2013

Ceh ma non ti trucchi per il mare ?

No okay, seriamente, parliamone. Cosmetici.
Io non ho nulla contro i cosmetici. Nulla, dico sul serio. Ma ho qualcosa contro le persone che mettono i cosmetici, ma anche qui non faccio di tutta l'erba un fascio.
Io non mi sono mai truccata molto. Anzi, per niente. Ho cominciato a mettere la matita nera ( giusto un poco sotto agli occhi ) a 14 anni e l'ho abbandonata quasi subito perchè non era da me - e mi sono beccata la congiuntivite a entrambi agli occhi -.
Qualche anno fa poi le mie compagne di classe si sono sentite in dovere di riportarmi sulla retta via , tanto che mi hanno fatto spendere l'ira di Dio in correttori per occhiaie che non ho, per brufoli che non ho, allunga ciglia per ciglia che sono così lunghe da toccarmi le sopracciglia da sole. 
E mi hanno spiegato pari passo una routine improrogabile da fare ogni mattina.
Facendo due conti mi sarei dovuta svegliare alle 4 assieme a mio nonno solo per passare la base per la seconda base per il trucco. Si perchè ovviamente prima bisogna mettere il primer verde che verde poi non è sulla pelle. Poi il non-so-come-si-chiama per la pelle lucida, poi il blush, e come dimenticare anche il fondotinta più chiaro per poi metterci sopra quello più scuro e mescolare tutto con tanta terra a pallette che mia madre pensava fossero caramelle. 
E per non parlare degli occhi che, voglio dire, che si può mai uscire senza ombretto, doppio ombretto sfumato e una terza base per ravvivare il tutto e matita sia sopra che sotto più rimmel di blu perchè il blu sta con tutto - ma quando mai ? 
E alla fine della fiera il risultato è tipo questo 


Ma almeno la signora qua sopra ha una certa età da nascondere. Ma che bisogno c'è di farsi questa maschera a 17-18 anni ? Cioè, alle prime rughe potremmo spararci tutte direttamente a questo punto. La nostra pelle, superato il traumatico periodo dell'acne giovanile, è immacolata quasi sempre. Non abbiamo nulla da nascondere e occultare per apparire più belle. 
E conosco gente che si trucca sempre. Gente che ai pigiama-party viene con tutto un borsone di ombretti e rossetti. Gente che a mare ci va truccata salvo poi uscire dall'acqua tipo panda drogato. 
Io non dico di non truccarsi, perchè ho preso l'abitudine la mattina di mettermi un poco di matita sotto agli occhi, giusto un filo nero e poco correttore se ho qualche brufolo inguardabile ( tipo adesso ) ma che nessuno mi dica mai di svegliarmi prima per truccarmi.
Scusate, io preferisco avere la pelle rilassata per il sonno piuttosto per tutta la Kiko in faccia.

21 commenti:

  1. hai ragionissima! si vedono certi mascheroni in giro alle 8 del mattino... secondo me il look ideale per una ragazza giovane con una buona pelle è giusto un filo di fondotinta minerale, correttore se c'è bisogno, un po' di blush per sembrare vivi, un burrocacao che da un po' di lucidino e un po' di mascara magari dopo il piegaciglia. 5 minuti, sguardo fresco, colorito omogeneo e pelle non distrutta entro i 30!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa me la stampo e la metto davanti allo specchio per promemoria.

      Elimina
  2. quelleche vanno al mare truccate io proprio non le reggo mioddio.......

    RispondiElimina
  3. panda drogato :')
    io metto la matita se finisco di prepararmi in anticipo, altrimenti nulla... e per ora sono sopravvissuta, pensa te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tutti possiamo sopravvivere XD

      Elimina
  4. io ho solo una cosa che metto sempre sempre (tranne a mare ovviamente) ed è la matita, senza mi sembra come se mi mancasse qualcosa, per il resto sono una ciofeca a truccarmi quindi mi mantengo sul minimo indispensabile proprio

    RispondiElimina
  5. Su questo argomento potrei scrivere un poema! A me piace un sacco truccarmi e sperimentare, ma 1)se hai la pelle normale non c'è bisogno di riempirsi di fondotinta 2)per andare a scuola un po' di copriocchiaie e di mascara vanno bene 3)che senso ha sbattersi e consumare prodotti per situazioni in cui puoi anche essere in tuta da lavoro?
    Odio le ragazze fissate, le odio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma poi voglio dire, hanno visi bellissimi le amiche mie !

      Elimina
  6. Io dopo il lavoro che ho fatto, aborro i trucchi e chi si trucca da meretrice... Che poi, il trucco leggero non è mica brutto... però c'è un limite! D:

    Tvb Bagigia! :*

    RispondiElimina
  7. Ciao:-) io quando ero ragazzina ed adesso che sono un po' più grande è lo stesso, non mi sono mai truccata per andar a scuola ecc.. Solo un po' di rimmel ogni tanto quando uscivo.
    E lucidalabbra:) e credo che tutto sto trucco sia esagerato nelle ragazzine , è solo un voler accelerare i tempi ..
    Per non parlare delle persone che ci vanno anche al mare!! Ci vorrebbe un po' più di semplicità .

    RispondiElimina
  8. come osi parlare tu che non hai occhiaia?!
    ;-)

    RispondiElimina
  9. Troppo trucco infastidisce pure me.. Preferisco le ragazze più ''acqua e sapone''. Baciare la guancia di qualcuna e rimanere sporchi di trucco non è il massimo. Il colmo era ''non toccarmi che mi rovini il trucco''. o.O

    RispondiElimina
  10. Che poi se ti trucchi con chili di prodotti chimici a 16 anni, a 20 sembri la mia bisnonna (pace all'anima sua)... Ma insomma ragazzì!
    A me basta un filo filo di eyeliner che lo preferisco alla matita e al massimo del mascara e... burrocacao? massì dai. Giusto per sentirmi ordinata, ecco. Fondotinta e cose così non le sopporto proprio, mi sembra di vestirmi anche la faccia!:O
    Avevo un amica che non andava al mare se non aveva la matita quella che non si scioglie con l'acqua. E io ero tipo "ma a che serve O.o". I misteri della vita...

    RispondiElimina
  11. Allora io a scuola mi sono sempre truccata, più o meno, specie quando divenni dark che mi buttavo sugli occhi quintalate di trucco. Però devo dire che sul viso usavo giusto un po' di correttore, all'università poco fondotinta, che poi ho abbandonato per le creme colorate e il minerale. Però per me il trucco è sempre stato una passione, quindi capisco anche le giovinissime che si truccano, anche se secondo me non si dovrebbe mai esagerare, vedo certe giovini baldraccone su youtube...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, non tiriamo in ballo le baldraccone di YT che ci sarebbe da parlare per ore !

      Elimina
  12. Concordo! Io ho iniziato a truccarmi 'seriamente' sui 20 anni,prima non ne sentivo la necessità, tanto più per andare a scuola!

    RispondiElimina
  13. Quelle poche volte che mi trucco, lo faccio più che altro per noia... Quando magari c'è una serata importante e per l'esaltazione sono già pronta un'ora prima, così per non diventare troppo attesa mi trucco un poco. E per un poco intendo correttore (forse), matita e mascara. E al maaaassimo (ma di solito solo a carnevale) un po' di ombretto. Ma proprio poco poco. Che poi tanto a metà serata me ne dimentico e comincio a grattarmi gli occhi togliendo metà della finzione.
    In giornate normali invece la mia preparazione mattutina consiste nel lavarmi la faccia e i denti. E valutare se i capelli è meglio nasconderli in uno chignon strampalato o no. E come sopra, se proprio sono in anticipo (cosa che succede raramente) metto un filo di matita.
    Riassumendo, ti stimo.

    PS: Ma cosa significa "ceh"? L'ho visto più volte qua e la ultimamente, ma sono un po' ignorante in materia....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ceh vuol dire ( nel linguaggio twitteriano ) "cioè" o qualcosa di simile.
      Comunque non ci avevo pensato, ma anche io quando mi trucco me ne dimentico stropicciandomi gli occhi diventando un panda D:

      Elimina
    2. Grazie dell'illuminazione! Haha! In effetti avevo intuito che potesse trattarsi di un "cioè", ma non ne ero sicura e volevo evitare figuracce... xD
      Viva i pandaaa!!!

      Elimina