11 febbraio 2013

Catene a strozzo e rapporti di coppia.

Non so se l'avete notato, ma ormai il tempo di chiedere noi donne l'uguaglianza agli uomini, è finito.
Adesso è il contrario.
Perchè ormai si può dire che siamo tutte donne, perfino gli uomini sono diventati piccoli surrogati di uomini con cioccolatini invece delle palle.
L'ho capito tipo ieri. E un po' sempre.
L'ho capito guardando le coppie fidanzate, ormai da tempo oggetto di studio più del rituale di accoppiamento dei panda. Perchè ho l'impressione che se ora assumessi un fattorino che mi dicesse ogni giorno quanto sono bella, otterrei lo stesso scopo se prendessi invece un fidanzato.
Amore prendimi la borsa.
Amore vai a comprarmi un panino.
Amore accompagnami qui, ah, e poi anche in questo e in quest'altro luogo.
Amore rimani in questo negozio per tre ore mentre mi provo centomila vestiti e mi raccomando dimmi che mi stanno tutti bene.
Amore cerca in Amazzonia questo fiore rarissimo e liberane l'aroma dentro il sangue della Fenice misto a quello di cento vergini.
Amore tanto stai tranquillo che non te la do. 



Perchè adesso basta un 'amore' a inizio frase ed ecco che cadono tutti come pere cotte, pronti a tutti per  la propria ragazza, quando per certe richieste le fidanzate, le donne, si meriterebbero solo un calcio in culo. 
Ma quando vi guardate allo specchio, maschi fidanzati, vi rendete almeno conto di cosa siete diventati ? Zerbini, completamente succubi. Ho sempre sospettato che noi donne avessimo quel qualcosa che vi rende in un certo senso un pochettino schiavi, ma per carità di Dio, abbiate un poco di dignità.



E voi, donne, ma non vi sentite tremendamente in colpa a trattare così dimmerda i fidanzati per poi mettervi a piagnucolare che "Gli uomini sono tutti stronzi" se poi quello, giustamente, vi manda a fanculo ? Ora. Dico io. Forse anche voi dovreste essere un poco meno stronze e puttane.  
Né io devo fare tutto quello che dici tu, ma neanche tu devi fare tutto quello che dico io.
Ho paura, comunque. Paura di mettere anche io, un giorno, collare e catena a strozzo ad un povero cristo senza colpe se non quella di amarmi. 
I rapporti di coppia mi convincono sempre meno. Sposerò un gatto. In Mongolia si può fare. Ho controllato. 


25 commenti:

  1. I rapporti di coppia sono un casino perché basati sul bisogno di stare con chiunque anche un cazzo di acaro della polvere piuttosto che da soli.
    E allora è il disastro. PERCHé L'altro diventa il mezzo per arrivare a star bene +_+
    Un raccapriccio.
    Anche perché da soli ci si sta proprio da dio... e la gente che non sa starci a me fa una paura clamorosa.
    Donne viziate, uomini zerbino, donne moppina, uomini stronzi... bah, io voto per farmi una famiglia un giorno con una honey badger! Abbracci sparsi

    RispondiElimina
  2. Concordo per l'idea del gatto, se non funziona poi, beh, non ti sarà difficile trovarne un altro ^^

    RispondiElimina
  3. Io sono fottuta, il mio ragazzo non s'è mai fatto mettere il collare. All'inizio forse avrei voluto nella mia ingenuità, ma credimi che è bellissimo stare con una persona che ti capisce perfettamente. Fidanzati e un po' amici :)

    RispondiElimina
  4. Io mi chiedo che razza di coppie ti circondino!

    RispondiElimina
  5. questo post è tremendamente vero e riflette una delle mie paura più grandi: un rapporto di coppia sbilanciato. Pure io in coppia divento cicci pucci per certe cose, ma l'altro deve tenermi testa e a volte i ragazzi (anche gay) non sono abbastanza forti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che con i ragazzi gay sia pure più difficile '-'

      Elimina
  6. Basta che gli uomini si comportino da uomini.
    Niente prepotenza, sia chiaro, ma se hanno le palle vedrai che sapranno tirarle fuori!

    RispondiElimina
  7. Effettivamente non hai torto.
    Sono fidanzata da quasi sei anni.. e del rapporto di cui parli proprio non ne ho a che fare.. però di gente così ce nè pieno il mondo.
    I nostri più cari amici sono proprio tali e quali.. ma poi si spezza un rapporto del genere.. come si fa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo chiedo anche io ... mi sembra impossibile.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Amo le gif che usi ogni volta per spiegare meglio il concetto.
    Comunque hai ragionissima. Anche se devo ammettere che a volte non sopporto che il mio ragazzo abbia una volontà propria, lol

    RispondiElimina
  10. Per fortuna non penso di essere quel genere di ragazza, anche se c'è da dire che alcune tipe così le conosco...
    Il fatto è che queste stronze spesso non fanno così solo con il fidanzato, ma anche con le amiche. Schiavizzano un po' tutti perché probabilmente sono cresciute così, stra viziate dai genitori. Ma fatevi una doccia fredda e svegliatevi un po'! Non siete poi così fighe..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche io sono stra viziata dai genitori, ma non penso - spero - di essere così.

      Elimina
    2. No, no per carità! Penso che dipende tanto dal "modo" di viziare... me sicuramente non è l'unico fattore.
      E sono sicura che tu non sei assolutamente così. (Anche perché altrimenti non credo che avresti scritto un post del genere, no??)

      Elimina
  11. Ciao Aleja, arrivo dal blog di Adam. Hai ragione, molti rapporti di coppia sono penosi, ma io credo che dipenda dall'accontentarsi di alcuni, per la paura di rimanere da soli. Che poi io mi chiedo? Non è meglio essere soli che diventare zerbini, o farsi cornificare, o sopportare comportamenti assurdi? Per esperienza ti dico che tutto parte da te. Scegli, non farti scegliere. Poi vedi che può essere meraviglioso. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta :)
      Mi piace moltissimo la frase che hai usato "scegli, non farti scegliere", penso che la userò :)

      Elimina
  12. I rapporti di coppia non sono mai facili.
    Io l'ho capito davvero quando sono andata a vivere col mio ex (che infatti è ex...), perché l'avrei strozzato volentieri.
    Purtroppo si tratta sempre di venirsi incontro e di farlo col sorriso sulle labbra, perché se invece lo fai controvoglia, prima o poi l'altro se ne accorgerà e litigherete o anche, prima o poi ti stuferai tu e lo manderai a quel paese.
    Per non parlare delle follie di certe persone, che vedono il proprio partner come un ipotetico vassallo.... ridicoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ex non si chiamano mai ex per caso.

      Elimina
  13. Sei la mia maschilista preferita!! <3
    Mi mancava un sacco leggerti, devo recuperare!

    RispondiElimina