16 gennaio 2013

Fenomenologia di Twitter

Ma voi ci siete stati recentemente su Twitter ?
No ?!
Oggesù, buon per voi. Io un mese fa per aumentare i follower mi sono messa a seguire gente a caso e mi si è aperto un mondo. Un terribile mondo, di quelli "Non aprite quella porta". 
Premessa : Tutti i tweet sono reali.
Ieri si trendava #iosono e devo dire che mi è venuto lo schifo. Quando avevo quattordici, tredici anni, anche io ho passato la fase del "Non piaccio a nessuno, tutti mi odiano, sono una sfigata grassa e brutta" ma figuriamoci se mi mettevo a scriverlo su un social network. E invece qui se hai un tumore, se ti tagli, se stai per morire, la prima cosa fai è scriverlo su Twitter.
Il tweet medio ? 

 quella ragazza che si chiude in bagno per piangere, poi si asciuga le lacrime, ed esce facendo finta che non sia successo niente.
 in una foto di gruppo sono quella che si copre la faccia prima dello scatto perché sa che verrà male.
Che magari è vero, non dico di no, ci sono veramente tante ragazze con problemi, ma questo è vittimismo. 
Io, quando sono stata male, non ho mai detto nulla. Figuriamoci se lo venivo a sbandierare su un social dove possono leggere tutti, dove ti inventi le stronzate peggiori solo per rivedere un follower in più. Fortunatamente proprio ora si trenda #ragazzeche 

 "sono depressa" "sujcide" "voglio morire" "sono bipolare" cos'è successo? mi si è rotta l'unghia.

Altro problema decisamente da estirpare alla radice, sono gli idoli.
QUASI TUTTE le ragazze su twitter ( dai 11 ai 17 anni circa ) hanno un idolo che solitamente è o Justin Bieber o i One direction. Ora. Già io non condivido chi ha un idolo che è un cantante o un attore o una qualsiasi persona che non sa neanche della tua esistenza, ma alcuni tweet mi fanno davvero ridere ( ma quelli si devono cercare con cautela, quelli proprio folli ). 
 I MIEI IDOLI SONO LE PERSONE PIÚ SPECIALI ED UMILI DEL MONDO!non smetteró mai di amarli infinitamente ♥
Il suddetto tweet si riferisce al fatto che i 1D sono andati in Africa due o tre giorni ad aiutare i bambini. Non per cosa, ma centinaia di volontari stanno li anche mesi per aiutare. E non mi pare abbiano mai detto nulla su di loro. Per non parlare di quando è uscito il trend #Cutforbieber ed ecco come è finita. In sunto posso dire che questo tipo, che non hanno mai visto di presenza, con cui non hanno mai parlato, che lui non sa nemmeno della loro esistenza, c'è sempre stato quando gli altri no. A casa mia è il padre si ammazza la schiena per dare il pane ai figli a essere un idolo, un uomo che per salvarne un altro muore è un idolo, una qualsiasi persona che aiuta qualcuno è un possibile idolo, ma questi ragazzi non sono idoli. E mi dispiace non poterla finire qui perchè c'è anche la cosa del concerto. Eheh. Questi idoli fanno i concerti come i normali cantanti, no ? Solo che le ragazze piangono ogni giorno ( avevo il tweet ma l'ho perso ) perchè non hanno i biglietti. Piangono ogni giorno. Dico ... altri scopi nella vita ?

Ci rinuncio porcammerdaaaa per favore premi il tasto follow e fammi piangere e urlare

Ultimo ma non per importanza, sono le ragazzine piccole, molto piccole. 
Così piccole che hanno in media undici dodici anni, roba che io a quell'età giocavo ancora con la grande casa delle bambole. A undici anni dunque queste scrivono storie pervy. Non pervertite, pervy
E a questo punto penso che non abbiamo la più pallida idea di come funzioni la questione. Voi lo sapete, io sono candida e pura, ma certe cose le so anche io, e credetemi, queste scrivono cose che non stanno né in cielo né in terra, proprio assurde. Roba che tra poco spunta la cicogna e porta i bambini come se fosse normale e ce lo aspettassimo tutti.
No ma dico, ma a questa età ( e l'età è questa, per Dio ) già è carne per pedofili che non aspettano altro che una ragazzina su twitter a cui si bagnano le mutandine con i puffi se le dici che sei un belieber/directioner boy ( ragazzi che ascoltano i suddetti cantanti ), poi ti ci metti tu che in pratica stai urlando che sogni di fare ste cose ... beh, misericordia.

E questo post non ha senso, lo so. Ma vi lascio con questi due Tweet, gli ultimi, i peggiori.

 io penso e sono convinta che justin e i ragazzi faranno la storia della musica. sono fantatici.


33 commenti:

  1. Anche tu Aleja, sei *FANTATICA* :)

    Comunque questa parte di Twitter è davvero assurda, io non capisco come facciano così tante ragazzine ad essere tutte insieme, organizzate e così sceme! Okay, sono piccole, ma perché non vanno a giocare? Ognuno fa quel che gli pare, è vero, ma mi dispiace un po' che passino le giornate dietro agli hashtag...

    Comunque, se defollowi tutti 'ste tipe e tieni la parte cinica, Twitter ti piacerà :D

    RispondiElimina
  2. Ma soprattutto dove sono i genitori di queste ragazzine che stanno on-line senza restrizioni e controlli?
    E poi mi si dice che son crudele quando dico che la maggior parte delle persone dovrebbero essere sterilizzate e non far figli.

    La follia, comunque, di quelle che seguono 'sti due gruppi è pazzesca. Il tweet sui pianti giornalieri per i biglietti del concerto l'avevo letto anche io, postato da qualcuno su fb. Avevo un account twitter una volta, ma non fa per me.

    Per parafrasare un grandissimo scrittore (E. Cioran): "quando esco per strada l'unica parola che mi viene in mente è sterminio".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che l'avevo postato io lo stato di cui parli xd

      Elimina
  3. Direi che hai decisamente iniziato a seguire le persone sbagliate, defollowa un po' e inizia a followare gente che ti ispita, vedrai che merita!
    Per il resto io odio le ragazzine che ormai invadono tutti i trending topic con le loro stupide cose sui one direction u,u

    RispondiElimina
  4. ok premetto che a volte vado a rileggere i miei status su facebook di secoli or sono e devo dire che non ne vado fiero, ma c'è chi esagera proprio xD

    RispondiElimina
  5. Bene o male è una fotografia del reale ...così siamo messi. A me basta blogpsot che è molto più bello e interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MOLTO meglio blogspot. Ma ammetto che anche Tumblr non è male.

      Elimina
  6. Hai perfettamente ragione! Le ragazzine delle storie pervy mi hanno fatto entrare in uno stato di depressione per tutte le vacanze di natale. Un'undicenne continuava a improvvisarsi scrittrice porno, quando alla sua età io avevo i peluches. Che tristezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! In teoria abbreviano gli aggettivi per "sfottere le bimbeminkia", ma non riescono a rendersi conto di rientrare pienamente in questa categoria!

      Elimina
    2. Jelly ... JELLY = GELOSA.

      Elimina
  7. JUSTIN

    BIEBER

    STORIA

    DELLA

    MUSICA


    addio.

    RispondiElimina
  8. Ommioddiotuttoattaccato!!! Non so davvero per cosa schifarmi di più....ma c'è una cosa che non mi schifa, ma mi fa proprio specie, mi inquieta è l'ultima delle undicenni.....Purtroppo certe cose, quelle vere (nn la cicogna) non le sognano soltanto...a undici/dodici anni ce ne sono veramente tante che ne sanno mooooooolto più di me che ne ho 21 e l'ho fatto per la prima volta a 19...ti dico solo che io in confronto a certe bambine sono una suora!!!! E questo è allucinante!!! Ma poi di cosa parlano??? E quelle che già porcheggiano cosa cavolo fanno??? Avranno il ciclo e gli ormoni a palla da un giorno soltanto se va bene....xkè se va male non ce l'hanno neanche mai avuto il ciclo....QUESTA E' REALTA' horror!
    Morbidi.

    RispondiElimina
  9. Dio, dopo aver visto ciò che scrivono sul cretino di Bieber, non rimpiango di aver quasi del tutto abbandonato Twitter!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è del tutto una cattiva idea Xd

      Elimina
  10. il 21 dicembre il mondo s'è suicidato e non ce ne siamo accorti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo sinceramente che sia una delle frasi migliori di questo 2013 appena iniziato.

      Elimina
  11. Se penso che mia nipote ha 10 anni...LA STROZZO, se la becco a scrivere certe vaccate! (Ecco, ora mi sento molto vecchia...)

    RispondiElimina
  12. Ecco. Hai già visto il mio post su Twitter, credo che a questo punto sia bene farcene una ragione. e magari un Defollow di massa.
    x

    RispondiElimina
  13. Ogni volta che guardo i trend topic su twitter mi viene su la depressione.
    13enne che scrivono cose tipo: "mi scoppiano le ovaie". Ma state scherzando? E' una piccola e triste realtà.
    So che se avessi una figlia così piccola forse starei un po' più attenta all'uso che fa dei social network.

    Grazie per il passaggio oggi! ;) Se non hai un fratello a cui chiedere le ricette.. ti passo il mio! ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche sanno dove sono le ovaie xd

      Elimina
  14. Onestamente, mi fanno tanta pena. E' tristissimo pensare che delle ragazzine buttino via il loro tempo dietro a queste cose.
    Dei loro gusti musicali mi importa poco. Durante l'adolescenza quasi tutti abbiamo delle piccole ricadute e seguiamo semplicemente la moda del momento. Anche il fatto che siano i loro "idoli". Beh, sì, è triste pensare che quella sia la loro realtà... Ma, dita incrociate, forse fra qualche anno si renderanno conto di chi sono i veri eroi in questo mondo. Quelli invisibili, come hai bene detto tu.
    La cosa che mi ha scioccata di più è stato il "cut for bieber"... devo dire che ne sono a conoscenza del fatto solo perché ho visto un post l'altro giorno (non ricordo se su facebook o tumblr). Ci sono rimasta malissimo, non pensavo che si potesse arrivare tanto in basso da addirittura tagliarsi per una persona sconosciuta, come se fosse una cosa senza peso poi. Ma i genitori dove diavolo sono???
    Spero davvero che qualcuno possa fare qualcosa per queste disgraziate.. altrimenti non so cosa ne sarà di loro. Ma il solo pensiero mi fa quasi paura...

    RispondiElimina
  15. Purtroppo anche io,iscrivendomi a twitter,mi sono imbattuta in questi esseri che
    Contemplano Justin Bieber e gli One Direction come fossero divinità:penso che siano
    Davvero insopportabili e spero vivamente che,crescendo,rinsaviscano.
    Penso che ci riusciranno.Il vero problema invece sono tutti quei ragazzini che
    Si diagnosticano una depressione cronica,per non parlare di questa Nuova moda
    Di definirsi bipolari senza avere idea di cosa significhi.
    Ecco,per questi ultimi non rido come dei primi,ma sono Sinceramente preoccupata!

    RispondiElimina
  16. Nietzsche diceva qualcosa riguardo al distruggere gli idoli con il martello. Intendeva qualcosa di diverso, per idoli, ma magari la frase si potrebbe decontestualizzare...

    RispondiElimina